Nell’immaginario collettivo le case in legno appaiono come edifici leggeri e non duraturi, soggetti agli agenti atmosferici, muffe e fuoco. In realtà queste sono false convinzioni e vi spieghiamo perché.
 

Costruire una casa in legno o in cemento ( se fatta da Professionisti ) costa uguale, ma cé una grande differenza:

 

Casa in mattoni:

1 m2 di mattoni = 10.00 chf
1 m2 di cappotto in polistirolo = 10.00 chf
manodopera al m2 = 80.00 chf
totale costo casa in mattoni = 100.00 chf m2

 

Casa Logicacase SA:

1 m2 di parete in legno = 50.00 chf
1 m2 cappotto i fibra di legno = 30.00 chf
manodopera al m2 = 20.00 chf
totale costo casa in legno LogicaCase = 100.00 chf m2

 

Come vedete il costo al metro quadrato ( m2 ) è identico ma è meglio comperare o vivere in una casa dove ho: l’80% del costo totale in materiali e il 20% in manodopera? o dove ho: l’80% del costo totale in manodopera e solo il 20% in materiali? Quindi una casa in legno una casa LogicaCase conviene sempre

Ogni casa o fabbricato in legno se ben progettato può durare centinaia d’anni. Molti sono gli esempi in nord America o nord Europa ed anche in Svizzera dove l’età del fabbricato è superiore ai 100 anni. Il concetto di durata è strettamente legato alla manutenzione e traspirabilità del materiale per prevenire la formazione di muffe e muschi.

Le costruzioni in legno hanno strutture più leggere, elastiche e snelle, ciò conferisce ad ogni progettista grande libertà anche nel design. Le sue qualità hanno fatto si che progettisti ed architetti di fama mondiale prediligano il legno per le sue qualità costruttive.

Le case in legno di LogicaCase in Svizzera hanno caratteristiche di durata, stabilità, solidità e abitabilità migliori di ogni costruzione in mattoni e cemento. Sembra paradossale, ma le case in legno sono più sicure anche in caso di incendio. L’autocombustione del legno avviene a 300 gradi, la deformazione dell’acciaio e rischio crolli in strutture di cemento armato si hanno già a 200 gradi.

I tempi di costruzione, montaggio e consegna sono molto ridotti rispetto alle tradizionali case o fabbricati in calcestruzzo. Inoltre i tempi di lavorazione del legno sono più rapidi perché evitano le opere di armo e asciugatura del cemento.

Costruire fabbricati e case in legno non danneggia l’ambiente, anzi è un modo per rispettare la natura. Il legno è una materia prima rinnovabile, non richiede dispendio energetico per la sua crescita (ovviamente al di fuori di acqua e sole). Ciò si traduce in un risparmio energetico compreso fra il 15 ed il 40% rispetto ad una casa in muratura.

Test sismici, di cui vi formiamo i link, hanno dimostrato che il legno è il materiale da costruzione perfetto per edificare in zone sismiche. Il legno è un materiale duttile, leggero e resistente e queste caratteristiche lo rendono ideale per affrontare eventi sismici anche di grande impatto. La sua capacità di dissipare le onde sismiche gli permettono di non subire fessurazioni nelle parti portante quindi di essere maggiormente stabile rispetto a costruzioni in cemento.